Boletus aereus

Porcino nero

COME SI UTILIZZA

CRUDO, COTTO

CONSERVAZIONE

SECCO, CONGELATO, SOTT'OLIO

CARATTERISTICHE GUSTO-OLFATTIVE

ODORE molto intenso, gradevole, da crudo ricorda il muschio. GUSTO molto intenso, aromatico, tendenzialmente dolce, persistente.

ABBINAMENTO IDEALE

Pasta, polenta, olio ex. v. oliva, uova, carni rosse , fonduta di formaggi vaccini.

Idee in cucina...

CARATTERISTICHE

CAPPELLO

6–24 cm, emisferico, poi convesso, infine aperto e spianato, a volte un po' depresso in età molto avanzata.
Sodo, molto consistente, col tempo più morbido.
Non è infrequente osservare una forma decolorata di B. aereus che presenta il cappello di color nocciola o marrone chiaro; tale variante viene facilmente confusa con Boletus edulis.

IMENIO

PORI piccoli, fitti, in principio chiusi; di colore biancastro, poi giallastri, immutabili al tocco.
In età avanzata formano una spugna di color giallo-sporco simile a quella di molti altri boleti.

CUTICOLA

Da giovane di colore bruno scuro con vaste zone irregolari più scure su fondo più pallido, bruno-ocraceo, superficie vellutata oppure liscia.

GAMBO

Altezza 5-12 , diametro 3-7 cm, duro, dapprincipio ingrossato bulboso alla base poi cilindrico; brunastro; superficie ricoperta da un fine reticolatura, prima pallide poi più o meno colorate nel fungo adulto.

CARNE

Dura, bianca, non colorata sotto la cuticola del cappello. Se viene toccata non cambia di colore.

CONTACT ME
DOVE TROVARMI
SCRIVIMI

© 2019 - 2020  by Massimo De Luca  -  P. Iva 03214290540